Eileen il corvo: la cacciatrice di cacciatori

Una guida alla lore di Eileen, NPC di Bloodborne.

Indice

Eileen il Corvo (NPC di Bloodborne) era una guerriera. Anziana, ma molto abile nel combattimento. È stata un’allieva di Gehrman ai tempi dell’Antica Officina dei Cacciatori e del Sogno del Cacciatore.

Eileen il Corvo (Fonte: Bloodborne Official Artwork)

I cacciatori di cacciatori

Gli esperimenti della Chiesa della Cura sugli abitanti di Yharnam e il culto del Sangue Antico consegnarono le strade della città all’epidemia del morbo delle belve. Per mondare i vicoli di Yharnam dai cittadini flagellati dalla piaga (e trasformati in bestie feroci), la Chiesa della Cura istituì l’ordine dei Cacciatori, guidati da Gehrman, il Primo Cacciatore.

Si trattava, inizialmente, di un’istituzione segreta, celata agli occhi degli abitanti di Yharnam e nascosta nell’Antica Officina, sotto la Grande Cattedrale. In seguito, però, l’ordine divenne un vero e proprio esercito ufficiale: l’Officina dei Cacciatori della Chiesa della Cura. Tra loro, oltre ad abili combattenti di bestie, vi erano anche dei chierici, con il compito di studiare gli effetti del morbo sulla popolazione. A capo di questa istituzione si insediò Ludwig.

I cacciatori venivano scelti anche grazie alla loro resistenza alla bestialità. Per loro l’effetto collaterale sembrava manifestarsi in modo più lieve e controllabile, potendo godere, in questo modo, delle qualità benefiche del siero. Capitava, però, che anche i cacciatori più tenaci cedessero vittima dell’istinto bestiale scatenato dal consumo del Sangue miracoloso e diventassero, a loro volta delle belve violente.

Diversi cacciatori, ebbri di sangue, iniziarono quindi a perdere il senno. E, tali guerrieri, con qualità di combattimento straordinarie, avrebbero rischiato di diventare un nemico incontrollabile per la stessa Chiesa della Cura. Fu per questo che Laurence e Gehrman decisero di istituire un’élite interna all’Ordine dei Cacciatori: i Cacciatori di Cacciatori.

Essi avrebbero avuto l’ingrato compito di eliminare i loro compagni.

Officina dei Cacciatori Bloodborne
Antica Officina dei Cacciatori (Fonte: Bloodborne Official Artwork)

Le Lame della Pietà

Dato l’infame compito, i Cacciatori di Cacciatori venivano reclutati al di fuori della città di Yharnam. In questo modo essi non correvano il rischio di lasciarsi coinvolgere dallo spirito cameratesco proprio degli ordini militari. Avrebbero dovuto, al contrario, mantenersi freddi e distaccati, senza creare legami. Essi erano vestiti con uno stravagante mantello, ricoperto da piume di corvo e indossavano una maschera, simile a quella dei monatti, a forma di becco. Tale maschera conteneva incenso, in modo da allontanare l’odore acre del sangue. Uno stratagemma che serviva a tenere lontani questi guerrieri dalla brama di assumere la sostanza.

Quella dei Cacciatori di Cacciatori era una missione onorevole. Il loro compito era ridare dignità ai valorosi guerrieri della Chiesa della Cura che avevano perso il senno. Per questo, l’arma utilizzata per compiere le esecuzioni era definita Lama della Pietà: agile e veloce falcetto da brandire con entrambe le mani.

Lama della Pietà

La fine di Eileen il Corvo

Come detto Eileen fu una combattente abile e valorosa. Molti cacciatori ebbri di sangue perirono sotto la sua Lama della Pietà. L’ultimo di questi fu Henryk: un cacciatore che perse il senno dopo aver visto perire tutta la sua famiglia a causa della piaga delle bestie. Egli fu liberato da Eileen vicino a Cathedral Ward, nei pressi della Tomba di Oedon (un mausoleo eretto in onore del Grande Essere Oedon l’Informe).

Fu anche una visitatrice del Sogno del Cacciatore, al cospetto di Gehrman, dal quale si allontanò, decidendo di svolgere la sua missione esclusivamente nel mondo della veglia. Non sappiamo se questa sia stata una sua scelta o la volontà di Gehrman, che decise di liberarla dal Sogno perché divenuta troppo anziana.

Eileen, infatti, riuscì a vivere a lungo, grazie alle sue abilità in combattimento. Ma una volta divenuta anziana, agilità e vigore vennero meno. Ormai sempre più stanca, era diventato difficile vincere duelli contro guerrieri più giovani.

Morì sotto i colpi di un potente cacciatore, allievo dell’Antica Officina dei Cacciatori, che tradì la Chiesa della Cura per unirsi all’ordine dei Vilesangue di Cainhurst.

Collegamenti esterni

Fiala di Sangue – Bloodborne Wiki

Yharnam Centrale – Bloodborne Wiki

Eileen il Corvo – Bloodborne Wiki

Antica Officina Abbandonata – Bloodborne Wiki

Sogno del Cacciatore – Blooborne Wiki

Henryk – Bloodborne Wiki

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.